Il blogdelle mamme

I denti durante la gravidanza

Quando il bambino nasce, i suoi denti sono già presenti come gemme incluse nella gengiva che si formano fin dal secondo mese di gravidanza.

Leggi tutto

I denti durante lo svezzamento

Le mucose del cavo orale, dopo le poppate o i pasti nei mesi successivi allo svezzamento, devono essere ripulite della placca e dai residui... 

Leggi tutto

I denti durante la crescita

Questa fase della crescita del bambino è molto delicata in quanto è l'unico modo per prevenire la carie e le altre malattie del cavo orale. Gli adulti...

Leggi tutto

I denti durante lo sviluppo

Dopo i 6 anni inizia il cambio dei denti da latte con i denti definitivi: si inizia con gli incisivi e nello stesso periodo spuntano i primi molari permanenti...

Leggi tutto

La prima visita dal dentista

Il momento della prima visita dal dentista è molto importante per un bambino, e dovrebbe essere preparato dai genitori nella maniera più giusta, per vivere questa nuova esperienza in maniera positiva e con serenità.

Può succedere, infatti, che il piccolo paziente sia spaventato dalla figura del dentista a causa di racconti sentiti dagli amichetti, o dai genitori e nonni che hanno vissuto delle brutte esperienze, o dalla televisione, e si fanno un’idea tutta loro, errata quindi, di quello che potrà succedere dal dentista.

A volte capita che arrivino in studio terrorizzati e nascosti dietro la mamma o il papà, e non vogliano neanche aprire la bocca!

Alcuni chiedono già al momento della prima visita se si userà il trapano o si farà la puntura!

Cari genitori, sappiate che sono passati diversi anni rispetto alla vostra prima visita dal dentista e il vostro primo approccio con il dentista: sono cambiate tante cose da allora!

Innanzitutto esiste la figura del pedodonzista, un odontoiatra pediatrico specializzato in bambini che conosce gli approcci anche psicologi più corretti per far vivere al meglio questa esperienza a vostro figlio. Inoltre l’odontoiatria ha fatto notevoli passi avanti per quanto riguarda i materiali: ne esistono di indolore, con forme adatte ai bambini, c’è la sedazione cosciente… per cui andare oggi dal dentista non è come esserci andati 20-30 anni fa!

Ecco qualche utile consiglio per i genitori che prenotano la prima visita dal dentista:

1Scegliere preferibilmente un odontoiatra pediatrico specialista in bambini: sa perfettamente come affrontare tutti i casi, anche e soprattutto quelli più difficili.

2Evitare di preparar il bambino qualche giorno prima dell’appuntamento con frasi che possano in qualche modo trasmettergli una vostra paura o fargli intendere che andrà a fare qualcosa di impegnativo: per esempio non dire Mi raccomando, non aver paura, Fai il bravo, Non piangere, eh!, Non preoccuparti, non ti farà niente, oppure Apri la bocca quando te lo dice, o Devi sederti e fare quello che ti dice il dentista!
Sono tutte frasi che caricano di ansia e aspettativa negativa il bambino. Meglio frasi tipo Andiamo dal dentista, il dottore dei denti. Sai che ci è andata anche tua sorella, fratello, amichetto?, Sai cosa fa il dottore dei denti? Niente di particolare: conta i denti per vedere che ci siano tutti o se ne hai perso qualcuno, controlla che non ci siano dei puntini neri sui denti e poi, per vedere se riesci ad aprire la bocca grande grande, ti farà aprire la bocca come un leone, e poi te la farà chiudere, tutto qui!! Possiamo esercitarci a casa per vedere se apri come un leone o una formica!, e ancora Il dentista ti farà salire su una poltrona magica che sembra un’astronave che hanno provato anche mamma e papà, è divertentissima!.
Insomma caricate di termini positivi i vostri discorsi precedenti la prima visita dal dentista. Non accennate mai a trapano, punture, male, dolore, piangere.

3Il giorno della visita meglio che sia presente solo un genitore ad accompagnare il bambino, non entrambi o anche i nonni, per non far intendere al bambino che si stia andando ad affrontare una cosa difficile e abbia bisogno del supporto di tutta la famiglia

4Nel caso di bimbi molto piccoli e poco collaboranti anche dal pediatra, può essere di supporto la figura di un fratello/sorella più grande che faccia da modello per la visita. Quando prendete l’appuntamento chiedete al dentista se può essere utile la sua presenza.

5Associare la visita dal dentista a qualcosa di piacevole da fare dopo, per esempio andare al parco, a trovare la nonna, a trovare un amichetto, nel suo posto preferito.

6Arriva il giorno della visita: siete stati bravissimi e avete seguito tutti questi consigli, ma al momento della visita vera e propria vostro figlio è spaventato e non collabora? Meglio non intervenire con frasi del tipo Fai quello che ti dice il dentista, Non preoccuparti, non ti fa niente, Se ti fai visitare, dopo andiamo a comprare il gelato, o in edicola a comprare le figurine o al negozio di giocattoli. Questi rinforzi non sono positivi, sarà il dentista pediatrico a dire esattamente quello che serve, chiedendovi un aiuto se necessario, guidandovi su quello da dire e fare con il bambino.

7Il dentista pediatrico sa come premiare il bambino che collabora, e creerà i presupposti per ottenere la sua fiducia e collaborazione durante le visite successive.
Può essere utile quindi la vostra presenza per il primo appuntamento e per il secondo, per le cure in sedazione cosciente se necessarie, poi una volta creato un rapporto più stretto e quasi di amicizia o per i bambini più grandi può non essere necessaria la vostra presenza nella sala operativa.

8Portare il bambino in visita quando non ha male ai denti sarebbe da preferirsi, perché c’è il rischio che associ il dolore alla figura del dentista.

9Spiegare al bambino, specialmente se ha meno di 6 anni, che al momento della prima visita farà solo la visita, nient’altro: nessuna cura, anche se il bambino ha dolore a un dentino. Giocarsi la carta del tutto e subito sperando vada tutto bene è molto rischioso e compromette la futura collaborazione e fiducia del bambino. Se il bambino necessita di cure odontoiatriche, meglio programmare un secondo appuntamento quando il bambino avrà già conosciuto il dentista pediatrico e avrà visto che non fa niente di doloroso.

10Non preparare il bambino ai trattamenti e alle cure successive alla prima visita con frasi tipo Forse ti farà la puntura ma non fa male…, o Userà il trapano ma non fa male. Non nominate mai nessuno strumento del dentista: il dentista pediatrico molto spesso ricorre a dei nomi fittizi per ciascuno strumento e il bambino potrebbe rimanere spaesato se voi l’avete preparato in un modo e poi il dentista fa altro. Sarà il dentista, a seconda delle cure da fare, a prepararvi sulle cose da dire e da non dire!

Vale la pena che un bambino impari piangendo quello che può imparare ridendo?Gianni Rodari

Ho partecipato al corso di igiene orale della Dott.ssa Tiziana Anedda una domenica mattina. Corso di igiene orale? Domenica mattina? Le premesse non entusiasmavano i bimbi, ma vi assicuro che è stata una bellissima esperienza, al termine della quale proprio quei bambini reticenti non volevano più andarsene. Un corso, un percorso, utile e giocoso che la Dott.ssa Tiziana ha ideato e proposto insieme ai suoi collaboratori; sono riusciti ad affascinare i bambini (ma anche noi genitori!) e coinvolgerli totalmente incuriosendoli e rendendoli protagonisti, dando loro utilissime informazioni e strumenti. Si dice che divertendosi si impara di più, ed effettivamente questo incontro ha raggiunto pienamente il suo scopo. La Dott.ssa Tiziana è molto paziente, sorridente ed empatica. Consiglio il corso bimbi davvero a tutti, è utile anche ai grandi, ci si rende conto infatti che diamo tante cose per scontate o assodate, ma in realtà risultano nuove e interessanti anche per noi!

Susi Sergi, Radiomamma
Mamma di Sofia

Non mi stanco mai di elogiare il lavoro della Dott.ssa Tiziana Anedda svolto presso il mio studio dentistico. I bambini sono contentissimi e in un corso di meno di due ore acquisiscono un’attenzione verso l’igiene orale e la prevenzione delle malattie della bocca che non riuscivo a raggiungere attraverso numerosi appuntamenti “classici”. I genitori apprezzano l’attenzione rivolta a questi aspetti della salute dei propri bambini e ne parlano con grande entusiasmo con amici e conoscenti trasmettendo credibilità e stima allo studio. In un periodo di campagne pubblicitarie poco sincere dal punto di vista medico, una vera pubblicità virtuosa.

Dott. Roberto Franchini
Odontoiatra
Dentalbaby
dentalbaby è un brand ideato dalla Dott.ssa Tiziana Anedda
Sede legale: Via Trento, 9 | 09055 Gergei (SU) | P.IVA: 02991440922 | C.F.: NDDTZN78L57H118H
Web: www.dentalbaby.it | Email: info@dentalbaby.it
Dott.ssa Tiziana Anedda | Iscrizione all'Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Cagliari | Albo Odontoiatri pos. n° 726 | Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria all'Università degli Studi di Cagliari in data 15/07/2004 | Abilitazione conseguita nella II sessione del 2004 presso l'Università degli Studi di Cagliari | Specializzazione in Chirurgia Odontostomatologica conseguita presso l'Università degli Studi di Milano.
La Dott.ssa Tiziana Anedda dichiara che il messaggio informativo contenuto nel presente sito web è diramato nel rispetto delle linee-guida contenute nelle "Direttive per l'autorizzazione della pubblicità e dell'informazione su siti internet e per l'uso della posta elettronica per motivi clinici". Dichiara, inoltre che il sito web corrisponde alle linee-guida inerenti l'applicazione degli art. 55-56-57 del Codice di Deontologia Medica (pubblicità dell'informazione sanitaria).
I consigli e/o le informazioni forniti mediante il presente sito web vanno intesi come suggerimenti di comportamento. La visita medica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.
The Place To Biz LLC

Log In or Sign Up

All’interno dell’area riservata del presente sito web i colleghi odontoiatri potranno reperire il kit e la modulistica del corso bimbi e documenti utili relativi all’odontoiatria pediatrica. Per accedere all’area riservata è necessario richiedere username e password dedicate che verranno fornite a mezzo email al fine di consentire l’accesso solo agli Studi dentistici partners.

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?